Welcome Week

L’acquisizione del linguaggio – Il piccolo linguaggio

L’acquisizione del linguaggio – Il piccolo linguaggio

L’acquisizione del linguaggio – Il piccolo linguaggio

A 10 mesi (e fino ai 2,5-3 anni) inizia il piccolo linguaggio. Le prime parole compaiono in una situazione di ripetizione e imitazione, come l'ecolalia. Ad un anno di vita il bambino possiede circa 5-10 parole, ad un anno e mezzo circa 50-80 e a due anni circa 200, con grandi differenze individuali. Le prime 50 parole non sono di solito le parole più utilizzate dai genitori, ma quelle che si riferiscono alle cose più interessanti per il bambino.

fonte: Angelini

#giuliamassazzalogopedista


L’acquisizione del linguaggio – L’ecolalia

L’acquisizione del linguaggio – L’ecolalia


L'ecolalia è una sorta di dialogo tra genitori e bambino. I genitori parlano e il bambino risponde con una melodia continua, omogenea. Successivamente il piccolo cerca di ripetere quello che gli viene detto e compaiono delle emissioni vocaliche o consonantiche più definite. Il contesto comunicativo nel quale il bambino è immerso è fondamentale. I genitori e soprattutto le madri sembrano avere una tendenza innata a parlare con il loro bambino in un modo caratteristico chiamato motherese o baby talk. È un modo di parlare ritmato che enfatizza i suoni e inoltre è più alto (un'ottava in più)....


L’acquisizione del linguaggio – La lallazione

L’acquisizione del linguaggio – La lallazione

L’acquisizione del linguaggio – La lallazione

Il cinguettio e la lallazione sono due attività che compaiono dal primo mese di vita circa e sono fondamentali per la formazione delle coordinazioni neuromotorie articolatorie. Il cinguettio è un suono specifico in risposta a stimoli non specifici, la lallazione è caratterizzata da suoni vocalici o consonantici che vengono ripetuti e modulati. Dunque inizialmente il bambino produce suoni come "pa", "ma", "ta" e, successivamente, arriva a produrre forme più complesse come "papapa" e "mamama". Con il progredire della lallazione sembra che il bambino possa produrre...


L'acquisizione del linguaggio

L'acquisizione del linguaggio


L'acquisizione del linguaggio

Il bambino inizia a pronunciare le prime parole nel primo anno di vita, ad un anno e mezzo le prime frasi di due parole e nel giro di altri due anni arriva ad apprendere un ricco vocabolario e ad articolare frasi molto complesse. Anche se c'è un'ampia variabilità nei tempi, la successione delle tappe di acquisizione presenta una straordinaria regolarità. Le tappe sono: " il prelinguaggio: dalla nascita ad un anno, un anno e mezzo " il piccolo linguaggio": dai 10 mesi a 2,5-3 anni " il linguaggio:...


Sviluppo mentale del bambino

Sviluppo mentale del bambino

 

Sviluppo mentale del bambino

Il gioco e l'acquisizione del linguaggio sono due elementi fondamentali per lo sviluppo mentale del bambino. Attraverso il gioco è possibile capire il piccolo, i suoi bisogni, le sue fantasie. È largamente usato per tutte le psicoterapie infantili ed è utilizzato come sostegno per i bambini ospedalizzati che devono ricevere cure mediche. Il linguaggio permette al bambino di acquisire una nuova forma di indipendenza, applicabile nel gioco simbolico e nell'immaginazione.

Il gioco

ll gioco ha un'importanza fondamentale nello sviluppo del bambino. Esso ha, inoltre, una funzione sociale, di interazione...